Pallanuoto Maschile

L' acqua il nostro elemento

Pallanuoto Maschile

CS Marina Militare

CS Marina Militare

CS Marina Militare

 

La pallanuoto nasce nel 1870 in Gran Bretagna. La data di approdo in Italia della pallanuoto maschile  è motivo di diatriba. Alcune fonti riportano che nel 1899 al Bagno di Diana di Milano per merito della società Nettuno, si diffonde la nuova disciplina presentata come “un football dell’acqua più faticoso e difficile”. La seconda tesi, vede una primogenitura romana. Secondo quello che scrive “Il Messaggero” il 23 giugno del 1900 “Per graziosa concessione avuta dal municipio del laghetto di Villa Borghese, si è riuscito ad introdurre a Roma il gioco della palla a nuoto (waterpolo)”.

Il primo campionato vero si disputa  a Napoli nel 1912. La prima comparsa della pallanuoto maschile ai Giochi Olimpici risale al 1920 ad Anversa. La Nazionale Italiana di Pallanuoto Maschile é conosciuta con il celebre soprannome di Settebello. Utilizzato per la prima volta nel 1948 alle Olimpiadi di Londra dal radiocronista Nicolò Carosio. All’epoca Settebello era il soprannome della squadra napoletana della Rari Nantes Napoli, poiché i giocatori di questa passavano il tempo durante le lunghe trasferte giocando a scopa.

La scuola pallannuotistica Italiana é tra le migliori al mondo. Nel palmarés del Settebello ci sono tre ori olimpici, tre mondiali, tre ori continentali, e tanti altri successi tra cui ricordiamo il bronzo alle Olimpiadi di Rio de Janeiro del 2016.

Venere Azzurra U15 time out

CS Marina Militare time out

 

Le nostre Squadre

Campionati fase regionale stagione 2018/2019

clicca sui seguenti link per informazioni sui campionati:

 

Saluto agli avversari a fine gara

Saluto agli avversari a fine gara